Italian Version English Version
SCOPRIRE LA CONOSCENZA DI DIO CON UN LINGUAGGIO SEMPLICE
 



COLLABORAZIONE AL PROGETTO LAICO DI FORMAZIONE E CULTURA BIBLICA

 

Il corso di cultura e formazione biblica on line, promosso da un laico, e rivolto a credenti e non, è avulso da qualsiasi schema d’insegnamento, né si prefigge finalità scientifiche di ricerca storico-critica.
Il Curatore nel suo percorso formativo si muove nella personale convinzione della “universalità dei valori e dei principi etico-morali” contenuti nella Bibbia, ritenendoli fonte di stimolo e motivo di confronto per la crescita dei valori spirituali e religiosi, nell’attuale contesto di una società che tende spiccatamente alla globalizzazione e alla secolarizzazione dei valori della vita. Il suo obiettivo fondamentale è quello di rendere accessibile al maggior numero di lettori l'acquisizione dei valori trasmessi dalla Bibbia, col fine di raggiungere le persone più lontane.

Il fine del corso di formazione biblica è pertanto accompagnare il lettore nel suo percorso personale di scoperta e conoscenza dei valori spirituali e religiosi permeanti l’esistenza umana, attraverso il dispiegarsi della Storia della Salvezza  e il conseguente disvelarsi dell’intriseco messaggio di fede contenuto in essa.

Il progetto laico di formazione biblica online, sul piano editoriale, cerca di offrire al lettore una possibile risposta al bisogno di spiritualità dei tempi moderni. C’è da considerare, infatti, la nuova sete di sapere e l’evoluta consapevolezza dell’uomo contemporaneo, portato spesso a relativizzare e a razionalizzare i bisogni del proprio vivere quotidiano, dandone essenzialmente una valutazione fondata su criteri di logica consequenziale.

Il progetto di formazione biblica, sul piano pastorale, si propone come risposta all’appello proclamato dai Vescovi italiani nel noto documento “Comunicare il Vangelo in un mondo che cambia” (Giugno 2001), rimasto inascoltato dalle istituzioni religiose impegnate nella catechesi. I Vescovi, nell’indicare gli orientamenti pastorali per un rinnovamento missionario, auspicavano il contributo dei laici per promuovere, in una società mutata sul piano culturale, politico e religioso, “nuove forme di educazione alla fede”, “inediti mezzi di comunicazione” e “nuovi itinerari catechistici e formativi”.

 

Il curatore del sito invita la comunità dei credenti, e chiunque avverta l’esigenza di nuove forme di educazione alla fede cristiana, a partecipare all’ampliamento e al miglioramento del presente progetto di formazione biblica attraverso l’invio di articoli, recensioni o riflessioni inerenti agli scopi promossi e alle tematiche trattate.

 

Indirizzo e-mail: antonio.caruso@bio-lab.it